Efficienza energetica negli edifici sinonimo di risparmio

Tegole, coppi, coperture, pavimentazioni

Il trattato di Kyoto, sancito nel 1997, nasce per fronteggiare il delicato problema delle emissioni di gas serra nell’atmosfera e tra i suoi principali obiettivi c’ è quello di ridurre le emissioni di gas tra il 2008 e il 2012. Il Kyoto Club si impegna su tutti fronti per promuovere una nuova educazione e una maggiore conoscenza nel settore dei vari processi produttivi, cercando di diffondere la politica del “non spreco” e favorendo la minimizzazione degli impatti ambientali causati soprattutto dal settore edilizio.La questione dell’ efficienza energetica negli edifici è stata posta al centro dei vari incontri e dibattiti avvenuti negli ultimi anni, numerose sono state anche le proposte avanzate in riferimento all’eco-progettazione degli involucri edilizi e si sono stabilite delle regole per migliorare il rendimento energetico delle abitazioni (con il minimo consumo di energia primaria).

Vedi i prodotti Pica

 

Le Industrie Pica, con l’ideazione del “progetto” PICABLOCK®, si pongono come fautori in un certo senso di queste nuove ed attuali esigenze dettate dai Decreti Legislativi della normativa Europea. Nel totale rispetto degli standard base, inerenti l’efficienza energetica negli edifici e secondo i criteri della bioediliza, Pica ha messo a punto dei criteri di progettazione edilizia volti “in toto” al risparmio energetico. Un vivere sano, dunque, con un’alta efficienza energetica all’interno degli edifici, sia civili che industriali. A tal proposito la bioedilizia, a cui le Industrie Pica guardano con interesse e sostengono attivamente, rivolge una grandissima attenzione oltre che al risparmio energetico anche all'impiego di sostanze e materiali naturali facilmente biodegradabili, come appunto il calcestruzzo cellulare base calce protagonista della proposta PICABLOCK®

Per questi motivi è assolutamente importante salvaguardare un certo livello dell’ efficienza energetica presente negli edifici e per far ciò basta adoperare dei materiali altamente isolanti e coibentanti che impediscano la fuoriuscita del calore dalle abitazioni verso l' esterno, impedendo dunque il processo inverso, cioè che il freddo o il caldo riescano ad entrare dall' esterno. Per garantire una certa efficienza energetica degli edifici basta osservare delle regole che si basano sul reale fabbisogno di energia necessario per il riscaldamento invernale e di quella indispensabile, invece, per la protezione termica durante il periodo estivo:

Gli edifici realizzati con PICABLOCK®, con il calcestruzzo cellulare base calce, possono vantare una vantaggiosa classificazione energetica ed in più presentano, oltre ad un processo produttivo “pulito” a basso consumo di energia, un alto livello di rendimento dei materiali in termini di risparmio energetico.

Di fatti, rispetto ai prodotti tradizionali, PICABLOCK® permette di avere un risparmio medio del 30% nella piena fase di costruzione, segna altresì un abbattimento dei tempi di costruzione del 60%, garantisce un risparmio sui consumi energetici di oltre il 35% e quindi una maggiore efficienza energetica degli edifici.


Scopri i prodotti Pica
web design & site by websoluteRealizzazione siti web